Here are the advantages of Vacanze col Cuore
Here are the advantages of Vacanze col Cuore

New cancellation policy

For cancellations within 60 days of arrival: 100% of the deposit paid is refunded
See the details of the the conditions at the page "Terms and Conditions"

Discover more
Informativa di cui alla legge 4.8.2017, n. 124, art. 1, co. 125-129

 

La società ha richiesto e ottenuto i seguenti aiuti già inseriti nella banca dati Registro Nazionale degli Aiuti di Stato.

1. POS FESR 2014-2020 ASSE III – AZIONE III.3.B.2B3 (AZIONE3.3.4 DELL’ACCORDO) 
Misura prevista: POS FESR 2014-2020 ASSE III – AZIONE III.3.B.2B3 (AZIONE3.3.4 DELL’ACCORDO DI PARTNERIATO) – INIZIATIVA TURISMO ATTRATTIVITA’
Autorità concedente Regione Lombardia – DG Turismo, marketing territoriale e moda
Importo nominale: Euro 106.000
Elemento di aiuto: Euro 40.000
Sovvenzione /contributo in conto interessi Reg. UE 1407/2013 de minimis generale
La società ha ricevuto nel complesso euro 40.000 (in due tranche, una nel maggio 2018 e un’altra luglio 2019, ambedue per euro 20.000) come contributo relativo al Bando Turismo e Attrattività di riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere, extra alberghiere e dei pubblici esercizi. L’iniziativa, compartecipata da Unione Europea, Italia e Regione Lombardia, è volta al sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di riqualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa. Trattasi di un contributo su investimenti effettuati con le finalità sopra specificate che è riscontato sulla base del periodo di ammortamento delle spese capitalizzate.
Il Bando “Turismo e Attrattività” (di seguito, per brevità, Bando) attua l’azione III.3.b.2.3 - Sostegno alla competitività delle imprese nelle destinazioni turistiche, attraverso interventi di qualificazione dell'offerta e innovazione di prodotto/servizio, strategica ed organizzativa dell’Asse prioritario III “Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese” del Programma Operativo Regionale (POR) 2014-2020 di Regione Lombardia a valere sul Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), approvato formalmente con Decisione della Commissione europea n. C(2015)293 del 12 febbraio 2015.

2. Garanzia del fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17/03/2020 n. 18 
Misura prevista: Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 Misure di potenziamento del sevizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 222.403,06
Elemento di aiuto: Euro 222.403,06
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Trattasi di garanzia rilasciata sul mutuo ipotecario 29082 Bcc del Garda su cui la società ha usufruito dal marzo 2020 delle moratorie legate alla pandemia Covid-19 (Decreto Cura Italia D.L. 18/2020, Decreto Agosto, art. 65 D.L. 104/2020 e Legge di Bilancio 2021, art. 1, comma 248, L. 178/2020) sicché ha bloccato i pagamenti delle quote capitale ed interesse fino al 30 giugno 2021.

3. Garanzia del fondo a valere sulla sezione speciale di cui all’art. 56 D.L. 17/03/2020 n. 18 
Misura prevista: Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 Misure di potenziamento del sevizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19
Autorità concedente Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.
Importo nominale: Euro 30.005,55
Elemento di aiuto: Euro 30.005,55
Aiuto TF COVID-19 – Sezione 3.2 della Comunicazione della Commissione del 19/03/2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche – Rimedio a un grave turbamento dell’economia
Trattasi di garanzia rilasciata sul mutuo ipotecario 29082 Bcc del Garda su cui la società ha usufruito dal marzo 2020 delle moratorie legate alla pandemia Covid-19 (Decreto Cura Italia D.L. 18/2020, Decreto Agosto, art. 65 D.L. 104/2020 e Legge di Bilancio 2021, art. 1, comma 248, L. 178/2020) sicché ha bloccato i pagamenti delle quote capitale ed interesse fino al 30 giugno 2021.

4. Sostegno alla competitività delle strutture ricettive alberghiere e delle strutture non alberghiere all’aria aperta ai sensi della D.G.R. N. XI/2786 del 31 gennaio 2020  

Misura prevista
2014IT16RFOP012 Incremento della dotazione finanziaria del bando “POR FESR 2014-2020 – Asse III Azione III.3B.2.3 (Azione 3.3.4 dell’accordo di partnerariato) – Sostegno alla competitività delle strutture ricettive alberghiere e delle strutture non alberghiere all’aria aperta ai sensi della D.G.R. N. XI/2786 del 31 gennaio 2020
Autorità concedente Regione Lombardia – DG Turismo, marketing territoriale e moda
Importo nominale: Euro 605.282,36
Elemento di aiuto: Euro 199.072,70
Sovvenzione /contributo in conto interessi
Reg. UE 1407/2013 de minimis generale
Trattasi di contributo concesso ma non erogato in quanto è necessario dare il via e concludere, come da progetto ammesso al bando, importanti lavori di ristrutturazione di dieci appartamenti facenti parte del Park Residence Il Gabbiano.
La società ha ricevuto
-    nel mese di luglio 2020 la somma di euro 7.602 come contributo a fondo perduto ai sensi del D.L. 34/2020 e successive modifiche;
-    nel mese di novembre 2020 la somma di euro 11.403 come contributo a fondo perduto ai sensi del D.L. 137/2020 e successive modifiche;
-    nel mese di aprile 2021 la somma di euro 13.665 come contributo a fondo perduto ai sensi del D.L. 41/2021 e successive modifiche;
-    nel mese di giugno 2021 la somma di euro 13.665 come contributo a fondo perduto ai sensi del D.L. 73/2021 e successive modifiche.
La società ha beneficiato dello stralcio
-    della prima rata IMU in scadenza il 16 giugno 2020, ai sensi dell’art. 177 D.L. 34/2020 – L. 77/2020 e art. 78 D.L. 104/2020 – L. 126/2020, per gli immobili utilizzati per l’attività turistica (acconto non dovuto per euro 15.788);
-    del saldo IMU 2020 in scadenza il 16 dicembre 2020, ai sensi dell’art. 78 D.L. 104/2020 – L. 126/2020 e art. 9 D.L. 1372020 e art. 5 D.L. 149/2020 – L. 176/2020, con un risparmio di competenza di euro 15.788;
-    dell’acconto IMU 2021 in scadenza il 16 giugno 2021, ai sensi dell’articolo 1, comma 599, L. 178/2020, con un risparmio di euro 15.788.  
 

 

 

Info request